Decorì: Carbone dolce

carbone dolce

Sta per arrivare l’Epifania che, come vuole la tradizione, tutte le feste porta via. Moltissime sono le leggende e le storie popolari legate al 6 gennaio e alla figura della Befana, una piccola vecchina che, si direbbe, durante la notte tra il 5 e il 6 gennaio, gironzola nei cieli a cavallo di una scopa volante per lasciare doni ai più piccoli. Ogni parte del Mondo ha la sua storia da collegare a questa figura, chi collegando la curva vecchina alle storie pagane chi alla tradizione cristiana. Una cosa è certa, qualsiasi sia la sua origine, la Befana ha l’arduo compito di scegliere chi è stato buono durante l’anno e chi no, a chi portare i suoi dolci e a chi, invece lasciare un po’ di carbone.

E se quest’anno le semplificassimo il compito e preparassimo un po’ di carbone dolce fatto in casa? In fondo, ci vuole davvero poco tempo…E il divertimento è assicurato.

Per preparare in casa il carbone dolce da mettere nella calza della Befana

Metti 300 g di zucchero semolato in una padella antiaderente e aggiungi l’acqua fino a ricoprirlo tutto e fallo sciogliere a fuoco medio.

Nel mentre prepara la glassa. Monta a neve ferma l’albume, quindi aggiungi lo zucchero rimanente e un pizzico di colorante. Infine aggiungi anche lo zucchero a velo e amalgama il tutto.

Appena il caramello comincerà ad assumere un colore bruno intenso, unisci la glassa e abbassa la fiamma.

Mescola fino a quando il composto comincerà a gonfiarsi. A qual punto versalo in uno stampo alto, compattandolo.

Lascialo raffreddare.

Taglialo a pezzi e metti il carbone dolce nelle calze dei tuoi bambini.

Ricetta dal web 

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ingredienti:


  • 100gr di zucchero a velo Decorì
  • 500gr di zucchero semolato
  • Acqua q.b.
  • Colorante alimentare in polvere nero
  • 1 albume
Decorì LeFarineMagiche MolinoVigevano
LoConte_a